Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

8 settembre 2021 alle 10 | Seminario aperto alla cittadinanza: "Ma come d'animal divegna fante": Diversità animale e antropomorfismo nell'opera di Dante

Pubblicato: Lunedì 6 settembre 2021
Immagine

Si terrà l'8 settembre 2021 dalle 10 alle 17
presso la Cavallerizza Reale in Via Verdi 9 a Torino 
e in diretta streaming su www.unito.it/media il
Seminario aperto alla cittadinanza

"Ma come d'animal divegna fante":
Diversità animale e antropomorfismo nell'opera di Dante

 

Programma 


10.00 - 13.00 Apertura della giornata


Agli albori del linguaggio: l’Università di Torino e l’indagine della comunicazione animale.

Chair: Cristina Giacoma
Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi - Università di Torino

La giornata inizierà con la presentazione di come gli studi di bioacustica sviluppati presso il nostro Ateneo hanno permesso di descrivere negli animali meccanismi caratterizzanti il linguaggio umano, dando valore scientifico ad alcune percezioni naturalistiche dantesche.

Un ricordo di Roberto Piazza – Marco Galloni, Sistema Museale di Ateneo, Dipartimento di Scienze Veterinarie (Torino)
Il canto delle formiche: “...s’ammusa l’una con l’altra formica, forse a spiar lor via e lor fortuna” – Luca P. Casacci, Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi (Torino)
“E come i gru van cantando lor lai”: la funzione dei canti riproduttivi negli sfenisciformi – Livio Favaro, Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi (Torino)
Oltre al “cattivo coro”: tra le bestie ignote a Dante c’è chi si cimenta in canto! – Marco Gamba, Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi (Torino)
“Di natura buona scimia”: dalla mimica motoria all'empatia nei primati – Elisa Demuru, CNRS - Université de Lyon/St.Etienne, Francia.


14.30 - 17.00 Tavola rotonda


Tavola rotonda sulla visione dantesca della “zoologia”, alla luce delle idee dei pensatori più moderni, con letture tratte dai canti I, V, XXVI e XXIX dell'Inferno.

Introduce: Donato Pirovano
Dipartimento di Studi umanistici – Università di Torino

Partecipano:
– Leonardo Canova
   Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica - Università di Pisa
– Alessandro Vitale Brovarone
   Presidente onorario della international beast epic, fable and fabliaux society
– Laura Scillitani
   Progetto Life WolfAlp EU - MUSE, Trento
– Pietro Brandmayr
   Presidente Unione Zoologica Italiana, UZI
   Università della Calabria
– Monica Carosi
   Presidente Associazione Primatologica Italiana - API
   Università di RomaTre
– Federica Leuci
   Accademia del Dramma Antico di Siracusa


Comitato scientifico

CRISTINA GIACOMA (Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi, UniTo)
DOMENICO BERGERO (Dipartimento di Scienze veterinarie, UniTo)


Locandina dell'evento

Ultimo aggiornamento: 07/09/2021 08:56
Non cliccare qui!