Vai al contenuto pricipale

 

image001.jpg


Le micorrize arbuscolari sono la più diffusa simbiosi delle piante e comportano la colonizzazione dell'apparato radicale da parte di funghi simbionti del suolo (Glomeromiceti).

image003.jpg

Le principali specie foraggere e di interesse agronomico dipendono da questa simbiosi per il loro approvvigionamento di acqua e nutrienti inorganici (fosfato e composti azotati) e la presenza nel suolo di una popolazione fungina attiva e variegata è un requisito fondamentale per garantire un alto livello di micorrizazione delle piante coltivate, con ricadute positive su produttività e resistenza a patogeni e stress ambientali.

Tuttavia l'instaurarsi della simbiosi è ampiamente sotto il controllo della pianta. Incrementare l'intensità dell'inoculo è quindi un approccio dal potenziale limitato; una maggiore efficacia potrebbe invece essere ottenuta intervenendo sulla capacità ricettiva delle piante ospiti.

Oggi sappiamo che, affinché si sviluppi la simbiosi, è indispensabile il riconoscimento del fungo da parte della pianta attraverso i segnali simbiotici (CO) che esso rilascia:potenziare questi segnali può quindi superare la refrattarietà alla simbiosi da parte delle varietà erbacee selezionate da decenni di fertilizzazione intensiva del suolo, rendendole molto più ricettive nei confronti dei funghi benefici e permettendo diincrementare la micorrizazione e di conseguenza produttivitàqualità nutrizionali del foraggi

 

AM-FOR-Quality si sviluppa su 48 mesi

Linea 1: AM-FOR-Qualità in laboratorio

Micorrizazione in vaso di Medicago truncatula (leguminosa modello), verifica dellintensità di micorrizazione, studio delle risposte cellulari, molecolari e sistemiche.

Lo schema sperimentale prevede l'utilizzo sia di inoculo MICOSAT prodotto da CCS Aosta, sia  di una sua variante sperimentale prodotta esclusivamente per AM-FOR-Quality

medicago.pngblu.jpg

Linea 2: AM-FOR-Qualità in campo

Semina di prati polifiti non inoculati e inoculati con MICOSAT. Attraverso campionamenti periodici, valutiamo lo status simbiontico delle foraggere, la biomassa e il contenuto in fosfati, nitrati, antiossidanti e fenoli.
La copertura fogliare e il rinverdimento primaverile saranno anche analizzati attraverso fotogrammetria aerea con l'uso di un drone e successiva analisi di immagine.

drone.png


Dipartimento di Scienze della Vita  e Biologia dei sistemi Università di Torino

Prof. Andrea Genre (coordinatore del progetto e resp. analisi cellulari)
Prof. Consolata Siniscalco (responsabile analisi floristiche)
Prof. Luisa Lanfranco (responsabile analisi molecolari)
Prof. Paola Bonfante (responsabile analisi chimiche)
Dott. Elena Barni (attività di ricerca)
Dott. Alessandra Salvioli (attività di ricerca)
Dott. Gennaro Carotenuto (attività di ricerca)
Dott. Ludovica Oddi (attività di ricerca)
Dott. Mara Novero (supporto tecnico alla ricerca)

C.C.S. Aosta                                  

Dott. Giusto Giovannetti (responsabile) 
Dott. Anna Brondolo (attività di laboratorio)
Dott. Silvia Volpato (produzione funghi simbionti)

La Granda S.r.l.
Sergio Capaldo (responsabile partner operativo)
Marco Bergese (assistenza alle attività in campo)
Lorenzo Bergese (assistenza alle attività in campo)

5 Settembre 2018
24 mesi Avanzamento e prospettive
Incontri operativi Linea 1 e 2 

22 Agosto 2018
Incontro Operativo Linea 2

19 Aprile 2018
Verifica avanzamento e prospettive

22 Febbraio 2018
Incontro Operativo linea 2

31 Gennaio 2018
Incontro divulgativo sulle attività del primo anno
"C'è erba e erba" presso La Granda - Genola (CN)

22 Novembre 2017
12 mesi incontro 

18 Ottobre 2017
  Verifica avanzamento e prospettive

26 Settembre 2017
Meeting operativo Linee 1 and 2

17 Settembre 2017
"Produttori che si incontrano" a Cheese 2017 - Bra (CN)
Presentazione divulgativa

26 Giugno 2017
Meeting operativo Linea 2

1 Giugno 2017 
Verifica avanzamento e prospettive Linee 1 and 2

 7 Marzo 2017
Meeting sei mesi

18 Gennaio 2017
Verifica avanzamento e prospettive

15 Dicembre 2016
Verifica avanzamento e prospettive

5 ottobre
Meeting operativo Linea 2

24 Settembre 2016
“La nuova frontiera dell’agricoltura: il simbiotico”  al Salone del Gusto
Attività di divulgazione

14 Settembre 2016 
Startup meeting
Incontro operativo linea 1

 

Enhancing forage plant mycorrhization to improve the supply chain quality of Piedmontese cattle breed

 
Arbuscular mycorrhiza (AM) represents the most widespread plant symbiosis, involving root colonization by specialized soil fungi belonging to the Glomeromycota group.

image003.jpg
Most crops - including the major species of interest for human and livestock nutrition - establish this symbiosis, obtaining in this way water and mineral nutrients taken up from the soil, and especially phosphate and nitrogen compounds.

It is therefore clear that the mycorrhizal status of forage crops is a basic requirement for sustainable feed production (low input, high quality); any advance in the optimization of this symbiotic system could in fact lead to an improvement of crop productivity and, more importantly, of nutritional and organoleptic properties.

However, it is well known that the establishment of the symbiosis is largely under the plant control; as a consequence, increasing the amount of fungal inoculum in the soil represents an approach with a limited potential. Greater results could instead be achieved by positively acting on the mycorrhizal aptitude of the host plants, but how to obtain such a result is still matter of debate.

The earliest stages of mycorrhizal establishment are critical for the positive outcome of the symbiosis and successful root colonization. In fact, during such pre-symbiotic step the plant recognizes the symbiotic fungus. To activate such recognition, the fungus has been found to deliver  “symbiotic signals” to plant roots, which are constituted by small soluble chitin oligomers (CO) or their derivatives. Boosting these symbiotic signals can help to overcome the recalcitrance to the symbiosis displayed by some herbaceous crops as the result of decades of intensive soil fertilization.

AM-FOR-Quality develops over 48 months

Line 1: AM-FOR-Quality in the lab

In pot mycorrhization of Medicago truncatula (a model legumeclosely related to alfalfa, M. sativa), using MICOSAT inoculumwith or without COs; control of mycorrhizal intensity; study ofcellular, molecular responses and systemic responses.

medicago.pngblu.jpg

Line 2: AM-FOR-Quality in the field

Preparation of experimental meadows as non-inoculated, inoculated with MICOSAT, or with CO-enriched MICOSAT. The floristic composition of the plant community, biomass produced, greening, plant symbiotic status and their content in phosphates, antioxidants and phenolic compounds will be analyzed. Total leaf coverage and springtime greening will be analyzed through aerial photogrammetry with the use of a drone and subsequent image analysis.
drone.png

 

Department of Life sciences and System Biology University of Torino

Prof. Andrea Genre (PI and responsible for cellular analyses)
Prof. Consolata Siniscalco (responsible for floristical analyses)
Prof. Luisa Lanfranco (responsible for molecular analyses)
Prof. Paola Bonfante (responsible for chemical analyses)
Dott. Elena Barni (researcher)
Dott. Alessandra Salvioli (reseracher)
Dott. Gennaro Carotenuto (researcher)
Dott. Ludovica Oddi (researcher)
Dott. Mara Novero (technical support)

C.C.S. Aosta                              

Dott. Giusto Giovannetti (responsible)
Dott. Anna Brondolo (attività di laboratorio)
Dott. Silvia Volpato (produzione funghi simbionti)


La Granda S.r.l.

Sergio Capaldo (responsible operative partner)
Marco Bergese (assistenza alle attività in campo)
Lorenzo Bergese (assistenza alle attività in campo)


5 September 2018
24 months Advancements and perspectives
Operative meeting Lines 1 and 2

22 August 2018
Operative meeting Line 2

19 April 2018
Advancement check and perspectives

22 February 2018
Operative meeting Line 2

31 January 2018
First year divulgative meeting
"C'è erba e erba" at La Granda - Genola (CN)

22 November 2017
12 months meeting

18 October 2017
  Advancement check and perspectives

26 September 2017
Operative meeting Lines 1 and 2

17 September 2017
"Produttori che si incontrano" at Cheese 2017 - Bra (CN)
Divulgative presentation

26 June 2017
Operative meeting Line 2

1 June 2017 
Advancement check and perspectives
Operative meeting Line 1 and 2

7 March 2017
6 months meeting

18 January 2017
Advancement check and perspectives

15 December 2016
Advancement check and perspectives

5 October 2016
Operative meeting Line 2

24 September 2016
“La nuova frontiera dell’agricoltura: il simbiotico” 
at Salone del Gusto
Divulgation activity 

14 September 2016 
Startup meeting
Operative meeting Line 1


bandoricercascientifica.jpg

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 06/03/2019 14:58
Location: https://www.dbios.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!