Vai al contenuto principale

Mobilità e accordi internazionali

 

La mobilità Extra-Erasmus permette agli studenti dell’Università di Torino di trascorrere un periodo di studi da uno a sei mesi presso un altro Istituto di uno dei Paesi esteri che abbia firmato un accordo di cooperazione internazionale con l’Ateneo.

Lo studente che parteciperà alla mobilità Extra-Erasmus riceverà una borsa di finanziamento per seguire corsi, effettuare tirocini o attività di ricerca e usufruire delle strutture disponibili presso l'Istituto ospitante senza ulteriori tasse di iscrizione, con la garanzia del riconoscimento del periodo di studio all’estero tramite il trasferimento dei crediti.

Per effettuare una mobilità Extra-Erasmus è necessario presentare la candidatura al bando.

Tutte le informazioni utili sono disponibili sul sito della Scuola di Scienze della Natura.

Il DBios ha siglato numerosi accordi di cooperazione con Università e istituti esteri. Gli studenti e i docenti possono svolgere periodi di mobilità presso queste destinazioni, con possibilità di finanziamento. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione Mobilità internazionale nell’ambito di accordi universitari del portale UniTO.

Se fai parte del personale UniTO, puoi trovare i modelli per gli accordi di cooperazione scientifica e/o mobilità nell’area Intranet riservata, come indicato nella sezione accordi di cooperazione accademica sul Portale di Ateneo.

L’Università di Torino promuove la cooperazione con i Paesi in via di sviluppo e i Paesi emergenti, attraverso l’attivazione di percorsi di mobilità in uscita, prevalentemente in Paesi dell’Africa, dell’America Latina e dell’Asia.

Maggiori informazioni su bando, destinazioni e finanziamenti su UniTO 

 

Ultimo aggiornamento: 20/04/2020 18:13
Location: https://www.dbios.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!