Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

IMMAGINE
NON DISPONIBILE

Variabilità antropometrica ed Ergonomia applicata

Componenti

Attività

Le indagini su aspetti antropometrici e biomeccanici interessano campioni di popolazione Italiana in relazione alla variabilità sincronica e diacronica, al secular trend di statura, all'incidenza di sovrappeso/obesità rapportata allo stile di vita e implicazioni per la salute alle diverse età. 

Le analisi ergonomiche riguardano ambienti di vita, di lavoro e attività nei diversi contesti, per identificare rischi/criticità e contribuire a migliorare sicurezza e benessere.

Secondo l'impostazione interdisciplinare dell'Ergonomia collaboriamo con diversi specialisti in centri di ricerca pubblici e privati ​​(Dip. Psicologia, Scienze Motorie-SUISM, CNR-Imamoter, Istituto Boella-ISMB, Centro Interdipartimentale ICT-ICxT). Gli interessi sono attualmente focalizzati su: - problemi di invecchiamento: cambiamenti fisici legati all'età, declino delle abilità, rischi nello svolgimento delle attività quotidiane nonchè analisi della "qualità d'uso" dell'ambiente domestico e di strumenti tecnologici. L'obiettivo è monitorare e promuovere sicurezza, mantenimento di autonomia, migliorando l'ambiente e l'interazione manufatti/anziani;

  • estensione d'uso di innovazioni tecnologiche con approccio Human Centred rispettando le esigenze del territorio e dei potenziali utenti, nella loro complessità e variabilità, per unaprogettazione che tenga conto anche dell'inclusione sociale/culturale;
  • interventi applicati in vari contesti di lavoro, in sistemi di produzione, aziende industriali e agricole, integrando metodi di analisi per valutare il carico di lavoro biomeccanico e il comfort.
Ultimo aggiornamento: 19/07/2018 17:01
Non cliccare qui!